Mini 4WD: quando la stampa 3D incontra i giocattoli

Scritto da The Shaper il .

Una costante variabile nel mondo, a seconda sia del luogo che del momento storico, sono i giocattoli per bambini.
Molti conoscono sicuramente le "Mini 4WD", automobili giocattolo fabbricate in Giappone, dove sono tutt'ora estremamente popolari.

Mini 4WD stampati in 3DLe dimensioni di questi modellini, che mantengono una fetta importante del mercato nipponico, sono di circa 1/32 rispetto ad una vera automobile e possono correre fino a una velocità di 65 Km/h su piste apposite.

Recentemente grazie alla stampa 3D anche moltissimi adulti in Giappone si stanno appassionando nuovamente ai giochi della loro infanzia, tra cui queste automobili in miniatura. FabCafe Shibuya in Giappone ha di recente organizzato una Mini 4WD Cup con solo auto personalizzate grazie alla stampa 3D o all'intaglio laser.
Il vincitore è stato Honda Design che ha utilizzato un laser cutter per creare i modellini in 3D dei componenti dell'auto vincitrice, tutta in legno.
I trofei sono stati stampati nei colori rosso, bianco e blu in onore della Tamiya, prima azienda produttrice di Mini 4WD nel 1982.

L'evento è stato anche un ricettacolo di aziende produttrici di stampanti 3D intagliatori laser. Ogni azienda ha potuto proporre i propri prodotti al vasto pubblico. Sono stati molti i presenti all'evento che erano appassionati di Mini 4WD o della stampa 3D.

La manifestazione è stata un successo in Giappone, paese nel quale la tecnologia di stampa 3D sta raggiungendo altissimi livelli, merito anche del noto avanzamento tecnologico della società giapponese. L'iniziativa di FabCafe Shibuya potrebbe non essere inoltre l'unica: molte altre seguiranno probabilmente già nel 2015...

Questo sito utilizza i cookies, anche di terze parti: cliccando su CHIUDI o proseguendo nella navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies.   Informativa. CHIUDI