Giardini stampati in 3d

Scritto da The Shaper il .

Si è conclusa l88 marzo la prima mostra di giardini stampati in 3D.
Progettisti dal Regno Unito, dall'Australia e dalla Corea del Sud si sono ritrovati presso "The Strand Gallery", nel centro di Londra.

Miniature Garden 3d PrintArchitetti del paesaggio e garden designer hanno infatti presentato, tra il 6 e l’8 marzo i loro progetti di design innovativi riguardanti i giardini, tutti stampati in miniatura grazie a stampanti 3D.

La mostra, chiamata appunto miNiATURE, è stata creata da tre premiati designer che hanno lavorato assieme durante l’evento dell'Australia Garden Show 2013.
Andrew Fisher Tomlin, Kajsa Björne e Tom Harfleet hanno infatti trascorso ore proponendo idee, alcune scartate e altre approvate. Tra di esse anche quella di stampare le miniature con stampanti 3D.

Così è nato l'evento:
10 importanti designer del settore sono stati invitati a progettare un giardino. I dieci progetti sono stati quindi stampati in scala 1:50 interamente tramite la stampa 3D delle stampanti di Hobs 3D.
Principalmente, l'obiettivo della miniatura, è quello di consentire ai progettisti di creare qualcosa di più concreto dei disegni, per dare maggior spazio alla creatività ed a una maggior qualità di modellazione, peculiarità propria delle stampanti 3D rispetto al metodo tradizionale.
L'accuratezza delle macchine consente infatti di dar maggior visibilità alle idee, le quali prendono forma tridimensionalmente in modo che le si possa ammirare al meglio.

Lo spettacolo Londinese, oltre che gratuito, è stato aperto non solo agli "addetti ai lavori" del settore ma a chiunque.
Durante la mostra è stato possibile vedere inoltre alcune stampanti a lavoro garantendo al pubblico di mostrare il livello di qualità raggiunto da questa tecnologia.

Questo sito utilizza i cookies, anche di terze parti: cliccando su CHIUDI o proseguendo nella navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies.   Informativa. CHIUDI