Stampa in 3D: cos'è una stampante 3D

Stampante 3DLa stampa in 3D è l'evoluzione della stampa tradizionale.
Tramite una stampante 3D è possibile stampare oggetti REALI, ricreando fedelmente un qualsiasi modello tridimensionale grazie ad un programma di modellazione 3D.
Con la stampa in 3D è possibile dunque realizzare oggetti tridimensionali dalle forme complesse utilizzando moltissimi materiali differenti (come alumide, argento, ceramica smaltata, resina verniciata, anche CIOCCOLATO!) che, strato su strato, vengono applicati fino a modellare la forma desiderata.

Generalmente le stampanti 3D sono veloci, user friendly ed estremamente affidabili.
Esse infatti permettono la malleabilità di svariati materiali per creare molteplici funzionalità meccaniche e fisiche in modo da adattarle al meglio all'utilizzo che se ne vuol fare.

Ma sostanzialmente, cosa fa una stampante 3D?
Diciamo che in pratica lavora prendendo un file (o modello) tridimensionale da un computer, dopodiché crea una serie di porzioni in sezione trasversale (fette dell’oggetto in questione) e le stampa una sopra l’altra per creare una figura solida tridimensionale.

Nel febbraio del 2011 un editoriale del quotidiano londinese The Economist accese i riflettori sulla stampa in 3D e sulla sua continua espansione paragonandone l’impatto a quello creato dal motore a vapore, della macchina da stampa e del transistor; aggiungendo poi: “è impossibile prevedere l’impatto a lungo termine della stampa 3D, ma la tecnologia sta arrivando ed è probabile che sovverta ogni campo che vada ad intaccare”.

Certo è che negli anni il costo delle stampanti 3D è via via diminuito sempre più, divenendo di fatto una tecnologia accessibile a molte imprese medio piccole e favorendone in misura ancora più grande l’ingresso nel mercato.

Casa Contour Crafting Sidney Kendall: protesi stampa 3d Le applicazioni della stampa in 3D e gli oggetti creabili tramite una stampante 3D sono pressoché illimitati:
protesi ossee perfettamente funzionanti, componenti ad alte prestazioni per velivoli e persino case costruite in tempi record in zone colpite da catastrofi naturali sono solo una parte delle potenzialità già dimostrate dalla stampa in 3D.

La versatilità delle stampanti 3D trova applicazione nei settori più disparati: dalla progettazione industriale alla gioielleria, l’architettura e persino in ambiti medici ed aerospaziali

Insomma, la stampa in 3D è una tecnologia molto utile anche per l'uso quotidiano ed in costante crescita!

Questo sito utilizza i cookies, anche di terze parti: cliccando su CHIUDI o proseguendo nella navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookies.   Informativa. CHIUDI